Spianata delle moschee violata, razzi su Gerusalemme, bombe su Gaza, 20 palestinesi uccisi

La polizia israeliana fa irruzione sulla Spianata, lacrimogeni nelle moschee, 300 feriti. Missili di Hamas sul sud di Israele che risponde con raid aerei: 20 palestinesi uccisi, tra di loro nove bambini. Bloccato l’ingresso agli aiuti umanitari. Il movimento popolare a Gerusalemme presidia Sheikh Jarrah.
«Grande preoccupazione per le azioni israeliane e per l’eventuale sgombero di famiglie palestinesi», da parte Usa.

Il nodo irrisolto della giustizia penale

Roma, 9 maggio 2021 – La ministra Cartabia ha aperto oggi il dossier della riforma penale chiedendo di “mettere da parte i contrasti” in vista della presentazione, a Giugno, di una legge delega. Ma non sarà facile senza sciogliere quei nodi che fino ad oggi nessun governo ha provato o è riuscito a sciogliere conContinua a leggere “Il nodo irrisolto della giustizia penale”

Il dio che vieta il sapere alle donne

***di Massimo Marnetto, 9 maggio 2021 – Più di 50 studentesse massacrate da un attentato all’uscita di una scuola di Kabul. Il messaggio è chiaro: le donne devono stare lontano dal sapere, se vogliono stare vicino a dio. Lo studio libero, da sempre, è vissuto come una minaccia alla religione. Non solo nell’islam, ma anche nella bibbiaContinua a leggere “Il dio che vieta il sapere alle donne”

L’azione di camminare, sovversiva e dolce

“Tasi e tira” leggevo anch’io sui sentieri dolomitici. Passo lungo e lento (nandocan) ***di Antonio Cipriani, da Remocontro, 9 maggio 2021 Camminare in campagna, seguendo le armonie dello sguardo e il ritmo lento del respiro, mettendo i piedi sull’erba o sulla terra, uno dopo l’altro, senza altro obiettivo che la vita stessa da percorrere, èContinua a leggere “L’azione di camminare, sovversiva e dolce”

Acciacchi ma…

Che sian gli dei o il cigolio del carro a questa pena dannar la mia sorte non avrò più la grazia del ramarro che scivola sull’anca e se ne fotte. Il mio destino è la zuppa di farro con brodo di verdura e prugne cotte, qualche goccia a placare il catarro e un sonnifero aContinua a leggere “Acciacchi ma…”

Un odio normale

***di Massimo Marnetto, 7 maggio 2021 – Per la destra, il ddl Zan è contro un odio normale, ecco perché sembra una tutela esagerata. Per la Meloni e Salvini gay, trasgender e disabili non sono minoranze che per la loro speciale debolezza hanno bisogno di una speciale tutela. Che enfatizzi il reato di violenza nei loroContinua a leggere “Un odio normale”

Vaccini senza brevetto, generosità e malizie: Usa per frenare Russia e Cina, Germania contro

*da Remocontro, 7 maggio 2021 L’apparente altruismo generoso sui brevetti dei vaccini e le mille malizie e interessi contrapposti che fermeranno o annacqueranno. Il presidente statunitense guarda all’India e al Sudafrica futuri possibili produttori di vaccini free. Per contrastare la diplomazia del farmaco di Pechino e Mosca, ipotizza qualche sospettoso. Mentre da Berlino, a sorpresaContinua a leggere “Vaccini senza brevetto, generosità e malizie: Usa per frenare Russia e Cina, Germania contro”

All’assemblea di domani, 8 maggio, la prima bozza di lavoro per una Costituzione della Terra

Newsletter n.37 del 7 maggio 2021 Care Amiche ed Amici, per l’assemblea di domani sabato 8 maggio vi ricordiamo che potete trovare il testo della prima bozza di Costituzione della Terra – che sarà illustrata dal prof Ferrajoli – nella prima sala del sito, nella sezione “le proposte”.L’o.d.g. reca anche l’approvazione del bilancio 2020, la discussione sul lavoro futuro,Continua a leggere “All’assemblea di domani, 8 maggio, la prima bozza di lavoro per una Costituzione della Terra”

Formula

***di Massimo Marnetto, 6 maggio 2021 – Asseconda l’individualismo e raddoppi i voti. E’ questo il messaggio che viene dalle elezioni di Madrid, dove la pasionaria del “liberi tutti” (Popolari) ha stracciato i fautori della prudenza pandemica (Sinistra). “A noi lo venite a dire?” potrebbe (giustamente) rispondere la destra nostrana, che in fatto di lisciamento dell’egoContinua a leggere “Formula”

Basta Big Pharma d’oro sui vaccini salvavita: verso la sospensione dei brevetti

Biden, Sì alla sospensione dei brevetti sui vaccini. La trattativa al Consiglio generale dell’Organizzazione mondiale del Commercio sulla proposta di India e Sudafrica procedeva a rilento incontrando resistenza e scetticismo in diversi paesi a cominciare dall’Europa. La presa di posizione della Casa Bianca potrebbe già oggi cambiare l’atteggiamento di molte delegazioni. Anche se riuscisse ad avere la maggioranza prevista dei due terzi tra le delegazioni del WTO, potrebbe non bastare a garantire la risposta immunitaria dei paesi poveri se non accompagnata dalla condivisione del know how di Big Pharma. Ma sarebbe comunque una decisione “storica” (nandocan)

gtag('config', 'GTM-K2KB4MR', { 'send_page_view': false });
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: