Vai alla barra degli strumenti

Guardia costiera libica su motovedette italiane sotto controllo della Turchia

La Turchia prende il controllo della Guardia costiera libica. L’annuncio mentre il ministro degli Interni di Tripoli, Bashagha, incontrava a Roma la ministra Lamorgese. Ankara comunica: abbiamo cominciato l’addestramento degli equipaggi. Un compito prima svolto dall’Italia, che permette di influire sul flusso di migranti. E c’è una beffa: gli istruttori di Erdogan usano le vedette donate da Roma a Tripoli

Dalla barba di Aronne

Non era mai successo che la Repubblica Italiana – insieme al papato della Chiesa cattolica, al patriarcato di Costantinopoli, al Rabbino capo di Francia, al rappresentante del Grande Imam del Cairo, a un buddista giapponese, a una indù e a molti altri leaders religiosi del mondo intero – firmasse un appello a tutte le altre Repubbliche e Regni per chiedere ai governi e a tutti gli uomini e le donne di passare a condotte di fraternità e di pace e costruire una sola umanità

Le elezioni in Bolivia sconfiggono il golpe

Le elezioni con voto elettronico di ieri domenica 18 hanno cancellato il colpo di stato del novembre scorso in Bolivia.

75 anni dopo il primo Peron

Nella surriscaldata congiuntura argentina, tra la persistenza del Covid e il previsto acutizzarsi della crisi finanziaria tuttavia sotto controllo, un anniversario tra i più simbolici del passato cade adesso a fare il punto sul reale e turbolento presente del conflitto neoliberismo-peronismo.

La scuola non chiuda

la didattica a distanza è un palliativo, perché la compresenza è requisito essenziale – direi chimico – per generare la combustione tra emozioni e nozioni.

Manette vaticane per la bella manager vicina al cardinale. ‘Missioni segrete milionarie’ e massoneria

Arrestata a Milano la “dama del cardinale”.L’accusa nei confronti di Cecilia Marogna è peculato per distrazione di beni. La donna sarà estradata in Vaticano e messa a disposizione dell’autorità giudiziaria d’Oltretevere.

Raduno negazionisti Covid

mascherine sulla bocca. Pronti a urlare per la libertà di infettarsi e infettare. Quelli per cui le restrizioni sono un complotto per imporre la dittatura sanitaria e il DPCM è solo l’abbreviazione della domanda esistenziale anti-mascherina “Dopo Però Come Mangiamo?” .

Giungla

Perché nessuno vuole governare Roma? Sia a sinistra che a destra non ci sono candidature per la prossima elezione del Sindaco. Servono onestà, competenza ma anche esperienza e soprattutto molta, molta determinazione. Peccato che tutte queste qualità insieme difficilmente si concilino con la popolarità richiesta a chi vuole prendere voti.

L’amico americano (di Marnetto)

Il mio amico americano è un signore maturo, colto, ironico e attivista democratico. Vive a Roma da tempo, ha preso la cittadinanza italiana, ma segue sempre le vicende negli Usa. Quando lo incontro, il discorso va subito sulle elezioni americane.

Scatoletta

Dai grillini mi sarei aspettato una forte spinta per varare finalmente una legge che regolasse il funzionamento dei partiti, con un accento forte sulla trasparenza. Ecco la vera scatoletta di tonno da aprire.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: