Un pesce fuor d’acqua

Fuor d’acqua un pesce nuotava nel sole/ dal suo manto di squame riflettendo/ bagliori azzurri./ “Che bello”, gli gridavano i bambini./ “non è la tua natura”, disse il cielo/ e gli mandò una nube che lo avvolse/ di gocce d’acqua/ per trasportarlo in volo fino al mare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti