Un lampo d’amore

Nostalgia di uno sguardo innamorato timido e puro, che non lascia al cuore il dubbio che sia stato meditato. Felice traccia di un lampo d’amore mentre importuni bussano alla mente pensieri altrove maturati a stento. 24 Gennaio 2021 Leggi anche:

Capodanno

Proseguirò il cammino come di consueto felice di non essere più inquieto ma viziato soltanto dall’armonia dei passi qua e là tirando una pedata ai sassi. 31 Dicembre 2020 Leggi anche:

Collane d’ambra

Collane d’ambra ti vorrei portare dall’esotico oriente dei tuoi sogni per quel sorriso che vedo affiorare sulle tue labbra soltanto se dormi. Solo un sorriso che faccia crollare quel muro inquieto di vani pensieri che il giorno oppone alle coscienze ignare. Dietro quel muro si nasconde il mare dove affondano tutti i desideri ma ilContinua a leggere “Collane d’ambra”

Noè 2020

Rannuvolato in volto taceva il cielo sulle nostre ubbie per questioncelle vane e dispettose piccole o grandi cose che stentavamo ancora a dipanare, quando dall’alto prese a brontolare prima in sordina, poi sempre più forte: nessuno giochi in borsa con la morte , per la vita si chiudano le porte. Tuonava il cielo sulle nostreContinua a leggere “Noè 2020”

Lungo il crinale

Per la mia interpretazione di questo verso il lettore, se vuole, può fare riferimento a quanto pubblicato di recente sotto il titolo “La Grande illusione” (pensando in prosa)

Azzurro velo

Mordono i primi freddi la mattina.* Malinconia di nubi chiude il cielo di grigio e nelle strade le belle donne coprono i sorrisi di cielo azzurro tramutato in velo. Se non godremo più dei loro visi, per quanto tempo ancora non sappiamo, diran con gli occhi o forse in un sussurro dietro quel velo leContinua a leggere “Azzurro velo”

Superspot (1:02)

(video-filastrocca sull’invadenza crescente della pubblicità) * Una video-filastrocca che con un po’ di ironia commenta l’invadenza crescente della pubblicità nella nostra vita quotidiana e del consumismo che ne consegue, implacabile anche in tempi di pandemia. Con un accenno al finale di un noto film di Federico Fellini, che del contrasto a questa invadenza nei filmContinua a leggere “Superspot (1:02)”

Coprifuoco

Si sta come d’autunno sugli alberi le feoglie…appese ai rami con i miei occhi fissano lo sguardo nel deserto allarmato delle strade…..

Non era pandemia

Non era pandemia quella di allora
che giocavamo nelle strade vuote
chinati sull’asfalto per un’ora
a disegnare fantasie remote
di gare in bicicletta coi “tappini”…

Il nuovo non è sempre una chimera

(epigramma) Per anni hai camminatosenza guardarti intornoe forse c’eraquel che non hai trovato,temevi la sorpresa e l’hai evitato.Il nuovo non è sempreuna chimera.Vivi se non ti chiedidove mettere i piedi.12 settembre 2020