L’esperienza umana integrale

“Io propongo di chiamare mistica la totalità dell’esperienza. Il mistico scopre l’eternità nell’istante – e continua con passione il gioco della Vita”. In queste pagine ho messo una serie di pensieri e massime che ho liberamente estratto dal libro di Raimon Panikkar “Mistica pienezza di vita”, dove per mistica si intende l’esperienza personale del mistero che avvolge tutti,Continua a leggere “L’esperienza umana integrale”

L’origine: il silenzio

“La sorgente dell’Essere è il silenzio, il nulla, dal quale la parola è generata. Il nulla è il non ancora”. In queste pagine ho messo una serie di pensieri e massime che ho liberamente estratto dal libro di Raimon Panikkar “Mistica pienezza di vita”, dove per mistica si intende l’esperienza personale del mistero che avvolge tutti, credenti eContinua a leggere “L’origine: il silenzio”

Lo spirito contemplativo: una sfida alla modernità

“Ogni giorno è una vita” “Ogni momento è una ‘nuova’ creazione”. In queste pagine, una serie di pensieri e massime che ho liberamente estratto dal libro di Raimon Panikkar “Mistica pienezza di vita”. Dove per mistica si intende l’esperienza personale del mistero che avvolge tutti, credenti e non credenti. Chi legittimamente teme l’arbitrarietà della mia selezione,Continua a leggere “Lo spirito contemplativo: una sfida alla modernità”

In principio era il verbo

a Raimon Pannikar* (provando a dire in versi quello che la teologia ecclesiastica non perdona) In principio era il verbo che la mente volle per nido e dal silenzio trasse il primo grido. Aprì lo spazio, il tempo ed alla mente donò coscienza, al mondo delle cose differenza. Misteriosa uguaglianza del creato con il creatoreContinua a leggere “In principio era il verbo”

La società della mente

(dialoghi sul libero arbitrio – 3) Il nostro cervello funziona “come se” fosse libero PINO Nessuno nega che siamo tutti più o meno condizionati dall’evoluzione, dalle necessità, dalle abitudini, dal contesto storico, sociale ed economico. Ma a questo nostro essere determinati si oppone il nostro “libero arbitrio”. FERNANDO Al libero arbitrio non credo, semplicemente perchéContinua a leggere “La società della mente”

Deus sive Natura

La sapienza del mondo ho respirato e l’ignoranza chiama i miei sospiri. La bellezza del mondo ho contemplato e la menzogna con i suoi deliri. La ricchezza degli altri ho consumato, l’ingegno offerto purché lo si ammiri. Quello che ha ricevuto ognuno ha dato e ognuno sceglie secondo che attiri. Dio, o Natura, non vedeContinua a leggere “Deus sive Natura”

Sul libero arbitrio (2)

Da cosa dipende la scelta PIETRO Sai, penso che attualmente l’influenza dei fattori genetici sia sopravvalutata. Non passa giorno che non si scopra il gene di qualcosa: dell’obesita’, dell’intelligenza, tra poco anche della squadra del cuore. Comunque, sono d’accordo sul fatto che successi e insuccessi, piaceri e dispiaceri contano, in misura differente per ciascuno. SiaContinua a leggere “Sul libero arbitrio (2)”