La sentenza

di Raniero La Valle, Costituente Terra, 6 ottobre 2021 La politica criminale del governo Nell’aprile di due anni fa un’Associazione di volontariato intitolata a Luciano Tavazza tenne un convegno il cui tema di studio era: la solidarietà è un reato? La risposta dei partecipanti all’incontro fu che sì, era un reato. Lo accertarono citando leContinua a leggere “La sentenza”

La questione israeliana

Newsletter n.46 del 21 settembre 2021  ***di Raniero La Valle Il ritiro da Kabul degli Stati Uniti e dei loro alleati della NATO, compresa l’Italia, muta la situazione del mondo e ci costringe a ripensare le strategie per conservarvi la vita e instaurarvi la pace. In particolare ci induce a chiederci se rimane valido ilContinua a leggere “La questione israeliana”

Un nuovo inizio: Il 2021 rovescio del 1989

La lettura che ci sentiamo di avanzare è che la caduta di Kabul è speculare alla caduta del muro di Berlino. Ambedue frutto non di una sconfitta militare ma di una decisione politica degli invasori, i sovietici allora, gli americani oggi. Ambedue segno che il mondo da loro immaginato e voluto è sbagliato e impossibile, e che un altro se ne deve ora progettare e costruire. Il 2021 si rivela pertanto come il rovescio dell’89. Ma allora è lì che bisogna tornare, come ai nastri di partenza, per organizzare un’altra risposta.

Le risorse in campo

di Raniero La Valle, 14 agosto 2021 “Ancora vent’anni, e la Terra sarà distrutta”: è questo il senso della notizia che ha fatto irruzione in questi giorni. Basterà un aumento di un grado e mezzo della temperatura media, hanno proclamato gli scienziati incaricati dall’ONU di controllare il cambiamento climatico, e si andrà di catastrofe inContinua a leggere “Le risorse in campo”

Oltre l’accidia

***di Raniero La Valle, 21 giugno 2021* Doveva essere un periodo di bonaccia dopo essere usciti dalle mani di quel miles gloriosus di nome Donald Trump e dai connessi sovranismi che avevano gettato il mondo nella febbre fino alla minaccia della guerra atomica e di un’arma, aveva detto il presidente americano,  come mai si eraContinua a leggere “Oltre l’accidia”

All’assemblea di domani, 8 maggio, la prima bozza di lavoro per una Costituzione della Terra

Newsletter n.37 del 7 maggio 2021 Care Amiche ed Amici, per l’assemblea di domani sabato 8 maggio vi ricordiamo che potete trovare il testo della prima bozza di Costituzione della Terra – che sarà illustrata dal prof Ferrajoli – nella prima sala del sito, nella sezione “le proposte”.L’o.d.g. reca anche l’approvazione del bilancio 2020, la discussione sul lavoro futuro,Continua a leggere “All’assemblea di domani, 8 maggio, la prima bozza di lavoro per una Costituzione della Terra”

La Terra ha bisogno di noi

Ha detto il papa nel videomessaggio con cui ha salutato la “giornata della Terra” che “ la natura ha bisogno delle nostre vite su questo pianeta”. È una bella rivelazione: la Terra ha bisogno di Dio che l’ha creata, ma ha bisogno di noi, sue creature, per sussistere. Ed ecco che la pandemia ha mostrato che non siamo affatto in  grado di adempiere a questo ruolo. È sotto gli occhi di tutti come essa ci abbia preso di sorpresa e come sulla base delle risorse e delle culture disponibili non siamo minimamente in grado di reggere alle prove più dure a cui la natura ci espone.