Patriottismo sanitario

***di Massimo Marnetto, 29 luglio 2021 – Vaccinarsi è un gesto di patriottismo sanitario. Perché porta più vantaggio alla collettività che al singolo. Che rimane comunque esposto al contagio, ma in misura drasticamente ridotta sia nella probabilità che questo si verifichi, che nell’intensità dei suoi effetti (non va in intensiva). Insomma, dalle notizie che arrivanoContinua a leggere “Patriottismo sanitario”

Il no alla riforma Cartabia è di sinistra

Un appello di Marnetto alla sinistra perché non voti la fiducia “se il lodo Cartabia rimane così”. Cambierà, questo è certo. Bisognerà vedere quanto e come. Qualche “aggiornamento tecnico” in Parlamento è già dato per scontato anche dal ministro. Il segretario del PD, Letta ha chiesto di escludere dalla prescrizione i delitti di mafia maContinua a leggere “Il no alla riforma Cartabia è di sinistra”

Olimpiadi o GAD?

“Prende il via in Giappone l’Olimpiade più attesa e tormentata di sempre”, annuncia Repubblica. A commentarne l’inaugurazione l’insostenibile leggerezza di Marnetto – divertente però. (nandocan) ***di Massimo Marnetto, 23 luglio 2021 – Povere Olimpiadi. In pochi anni, si sono trasformate dal sacro fuoco delle competizioni a subdolo focolaio per le nazioni. Una mazzata per ilContinua a leggere “Olimpiadi o GAD?”

Fidati

***di Massimo Marnetto, 22 luglio 2021 – Disarmare i processi, armare i cittadini. Sembra questo il messaggio lanciato dalla concomitanza della riforma Cartabia e la sedicente legittima difesa dell’assessore leghista di Voghera. I fatti sono complessi perché un molestatore violento non dovrebbe stare in giro a fare il prepotente nei bar. E un assessore violento non dovrebbeContinua a leggere “Fidati”

Pegasus

***di Massimo Marnetto, 20 luglio 2021 – La solitudine è sotto attacco. La vicenda del malware Pegasus – usato nello spionaggio cibernetico per carpire suoni e immagini dagli smartphone – non è che l’ultimo allarme nel processo di distruzione della sfera privata, provocato da una tecnologia sempre più aggressiva ed invasiva. Le intenzioni dei produttoriContinua a leggere “Pegasus”

Nuova gestione

***di Massimo Marnetto, 19 luglio 2021 – Conte riprende i 5 Stelle per i capelli, con uno Statuto non del tutto chiaro, ma quanto basta a placare Grillo-strillo e procedere alla ripartenza. Ora, dovrà mostrare che il cartello “Nuova gestione” affisso al movimento abbia un senso. Partendo dalla pseudo riforma Cartabia. Quella che scambia velocitàContinua a leggere “Nuova gestione”

La riforma Cartabia a una condizione

***di Massimo Marnetto, 16 luglio 2021 – Provocazione per provocazione, accetto la proposta Cartabia, ma a una condizione: benissimo, sterilizziamo pure i processi che superano due anni in Appello e un anno in Cassazione, ma solo quando gli organici di magistrati e personale giudiziario siano completi. Oggi, con enormi buchi negli addetti della giustizia, nonContinua a leggere “La riforma Cartabia a una condizione”

Nazionale in Vaticano?

“Scherza coi fanti e lascia stare i Santi”, dice un proverbio che Massimo pare abbia dimenticato. Speriamo che Facebook faccia altrettanto (nandocan) ***di Massimo Marnetto, 13 luglio 2021 – Indiscrezioni da Oltretevere danno la Nazionale di calcio attesa anche in Vaticano. Molti i motivi. Si parte dall’avvio della canonizzazione di Donnarumma, eccezionalmente decretata in vita dallaContinua a leggere “Nazionale in Vaticano?”

Il Conte sullo stretto

***di Massimo Marnetto, 12 luglio 2021 – Accordo nei 5 Stelle: Conte dà la linea, Grillo vigila sui valori. Detta così, sembrerebbe la soluzione perfetta. Ma il limite tra le due “competenze” è molto stretto e l’Elevato non ha l’attitudine alla continenza. Comunque vedremo presto se il nuovo statuto e le sue regole funzioneranno. C’è laContinua a leggere “Il Conte sullo stretto”

Il vizio del coraggio

***di Massimo Marnetto, 11 luglio 2921 – L’11 Luglio 1979, l’avvocato Giorgio Ambrosoli veniva ammazzato da un sicario di Sindona, per bloccare la sua istruttoria – commissionata dalla Banca d’Italia – sulla malversazioni del banchiere siciliano, in affari con mafia, P2  e politica deviata. Ambrosoli era solo una persona onesta e competente, ma con ilContinua a leggere “Il vizio del coraggio”