Sulle età della vita (parafrasando Schopenhauer)

***di Giovanni Lamagna (e non solo), 16 giugno 2021 – Nella prima parte della vita abbiamo le forze, l’energia e perfino l’entusiasmo per realizzare le nostre aspirazioni e i nostri ideali, ma non abbiamo altrettanta esperienza. Per cui commettiamo una quantità di errori – alcuni grossolani, altri molto ingenui – che spesso ci impediscono diContinua a leggere “Sulle età della vita (parafrasando Schopenhauer)”

L’essere umano e la dimensione religiosa della vita

***di Giovanni Lamagna, 10 giugno 2021 Mi sto facendo sempre più convinto, con gli anni, che l’uomo senza una qualche forma di sensibilità e di pratica religiosa non possa stare bene, non possa vivere bene. In altre parole, che la dimensione religiosa è strutturale, congenita all’essere umano. Così come il respirare, l’aver bisogno di cibo,Continua a leggere “L’essere umano e la dimensione religiosa della vita”

Riflessione a margine della lettura di Schopenauer (1)

***di Giovanni Lamagna, 7 giugno 2021 – Il livello della nostra felicità o infelicità dipende molto da quello delle nostre pretese e ambizioni: più le nostre pretese e ambizioni sono alte, più corriamo il rischio di vivere situazioni di infelicità. Meno sono alte e meno corriamo tale rischio. Questo non significa che allora dobbiamo necessariamenteContinua a leggere “Riflessione a margine della lettura di Schopenauer (1)”

La volontà del nevrotico

Chi ha ragione, Victor Frankl o Giovanni Lamagna? (nandocan) di Giovanni Lamagna, 2 giugno 2021 – Victor Frankl, nel suo “Logoterapia e analisi esistenziale” (pg. 125 126), così scrive a proposito della volontà del nevrotico: “… non è vero che esiste una debolezza innata della volontà: è il neuropatico che tendenzialmente sottovaluta la propria (…)Continua a leggere “La volontà del nevrotico”

Frammenti di pensiero

***di Giovanni Lamagna, 29 maggio 2021 Il giusto giudizio Conciliare due litiganti, mettere pace tra loro, non vuol dire affatto (almeno non sempre) dare ragione un po’ all’uno e un po’ all’altro. Altrimenti le cause dei nostri tribunali (per venire al caso estremo) si dovrebbero concludere tutte e sempre salomonicamente con una sentenza di concorsoContinua a leggere “Frammenti di pensiero”

Sui concetti di “individuo”, “massa”, “società”, “persona” e “comunità”

*di Giovanni Lamagna, 26 maggio 2021 Una delle differenze principali tra la coppia di concetti/categorie di “individuo” e di “massa” e quella di “persona” e “comunità” sta nel fatto che all’interno della prima (individuo/massa) esiste un contrasto netto, una conflittualità strutturale, mentre all’interno della seconda (persona/comunità) le due componenti convivono (o possono convivere) in (relativa)Continua a leggere “Sui concetti di “individuo”, “massa”, “società”, “persona” e “comunità””

Che cosa è e cosa dovrebbe e potrebbe essere un rapporto sessuale

***di Giovanni Lamagna, 20 aprile 2021 Che cosa è (per i più) e che cosa dovrebbe e potrebbe essere (per me) un rapporto sessuale? La mia impressione è che per molte persone, se non per la maggioranza delle persone, il rapporto sessuale sia poco più che uno sfregamento reciproco dei loro corpi: gesto meccanico, ripetitivo,Continua a leggere “Che cosa è e cosa dovrebbe e potrebbe essere un rapporto sessuale”

gtag('config', 'GTM-K2KB4MR', { 'send_page_view': false });