Processo Ruby: ha vinto la Costituzione

di Domenico Gallo, 24 giugno 2013* Nel corpo a corpo ingaggiato dal leader del Pdl contro la Costituzione italiana, passato attraverso l’accaparramento dei mezzi di comunicazione di massa (in spregio all’art. 21 della Costituzione); attraverso progetti di grande riforma (bocciati con il referendum costituzionale del 2006 dal popolo italiano); mediante leggi ad personam per garantire l’impunitàContinua a leggere “Processo Ruby: ha vinto la Costituzione”

Del bene e del male

(il testo che segue riproduce in forma di dialoghi, rispettandone il contenuto nella sostanza, alcuni scambi di messaggi internet sul tema ” Bene e Male valori assoluti?” apparsi nel 1997 sulla rubrica it.cultura.filosofia). FILIPPO Che cos’è il bene in se stesso? Esiste una regola, una massima, un modello che lo definisca universalmente o il beneContinua a leggere “Del bene e del male”

Vivere nel presente

“L’anima che non ha una mira fissa, si perde: poiché, come si dice, essere dappertutto è un essere in nessun luogo”. Saggi, VIII,p.46. “Quando ho fame, mangio. Quando sono stanco, dormo”. Sulle prime mi sembrò una banalità, uno di quegli assiomi apparentemente privi di significato che i maestri zen propongono alla meditazione dei discepoli. Apparentemente privi diContinua a leggere “Vivere nel presente”

Questo “Papa della fine del mondo” : Uscite, parlate e sopportate! Al resto, ci penserà Dio!

di Bartolo Ciccardini, 24 giugno 2013* – Papa Francesco ha ricevuto le organizzazioni cattoliche romane riunite per il Convegno speciale della Diocesi di Roma il 17 Giugno 2013. La Sala Nervi era piena di persone attente e commosse. Fuori della Sala Nervi uno schermo appoggiato ad uno dei muri della Basilica proiettava le immagini dellaContinua a leggere “Questo “Papa della fine del mondo” : Uscite, parlate e sopportate! Al resto, ci penserà Dio!”

Il palestinese che canta al mondo

di R.C., da Il mondo di Annibale, 23 giugno 2013 – Le grandi voci arabe hanno sempre avuto un ruolo cruciale nella politica. Da Nasser alla rinascita libanese. Ora entra nell’Olimpo canoro arabo un palestinese. Soprattutto quando volgeva a brutto, Nasser si teneva ancor più vicina la “grande” Um Kalthoum, la più famosa cantante araba diContinua a leggere “Il palestinese che canta al mondo”

No all’acquisto degli F-35. Rai dedichi prima serata

di Giuseppe Giulietti, 24 giugno 2013 Comincia oggi alla Camera dei deputati il dibattito sulla mozione presentata da 158 deputati con la quale si chiede al governo di annullare il contratti di acquisto per gli F35. Nelle ultime occasioni le ragioni del dissenso furono liquidate con presunti obblighi internazionali e ingenti penali da pagare. Da alloraContinua a leggere “No all’acquisto degli F-35. Rai dedichi prima serata”

45 milioni di persone. I rifugiati nel mondo

di Bruna Iacopino, 21 giugno 2013* La Casa dell’architettura è gremita di gente. C’è attesa per i relatori che dovranno arrivare, per la Presidente Boldrini a lungo portavoce dell’UNHCR il neo-ministro Kyenge continuamente nel mirino dei razzisti nostrani, il delegato dell’Alto commissariato Onu per i rifugiati per il sud Europa Laurens Jolles  il collegamento via skypeContinua a leggere “45 milioni di persone. I rifugiati nel mondo”