20 Settembre diventi “Festa della Laicità dello Stato”

***di Massimo Marnetto, 20 settembre 2021

Da credente, vorrei che Il 20 Settembre diventasse la “Festa della Laicità dello Stato”. Non per rivangare anacronistiche contrapposizioni con il papato, che in questo giorno del 1870 perse il suo potere temporale, a favore della nascente Italia unita. Ma piuttosto per ridare lustro a una della qualifiche più preziose (e rare) di una comunità: la libertà di religione (e ateismo) sotto l’egida di uno Stato garante della pari dignità delle religioni e da loro equidistante. 

Insomma, la Festa della Laicità dello Stato sarebbe un bel modo per ribadire un principio di grande coesione rispetto a ciò che invece è più divisivo – le religioni, appunto – e che è stato troppo disatteso in questi anni: libere Chiese (plurale) in libero Stato.  

Articoli recenti:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: